Avvocato Cavalea > Altro  > Web – software contraffatti – copyright

Web – software contraffatti – copyright

Quindi affinchè vi sia condanna penale il Pubblico Ministero deve provare in modo preciso che l’imprenditore-imputato abbia copiato i programmi ovvero li abbia utilizzati.

La circostanza, pure obbiettiva, del ritrovamento dei programmi senza licenza non implica, senza margine di dubbio, che sia stato l’imprenditore ad averli copiati o usati.

Per questo Giudice penale la semplice detenzione del programma senza licenza non è reato.

Mentre l’imputato "fortunato in primo grado" si sarebbe difeso asserendo di non essere stato a conoscenza di colui il quale avesse installato i programmi senza licenza sui suoi computer!