Avvocato Cavalea > Altro  > Trattamento dati personali – consenso – riservatezza

Trattamento dati personali – consenso – riservatezza

Tuttavia ci sono dei casi in cui non deve essere chiesto il consenso dell’interessato. Fra essi vi è l’ipotesi in cui si deve far valere in giudizio un proprio diritto ovvero si deve difendere un diritto sempre che i dati siano:
a) trattati per tale finalità,
b) per il tempo strettamente necessario,
c) nel rispetto dei principi di correttezza e pertinenza.
In conclusione l’esercizio del diritto di difesa prevale sul diritto alla riservatezza.
(art. 12 della legge n. 675/1996 e successivo d. lgs. n. 196/2003)

(Corte di Cassazione, Sezione III civile, sentenza n. 3358 del 11-02-2009)