Avvocato Cavalea > Posts tagged "sleale" (Page 9)

Clientela potenziale e comunanza di clientela.

Clientela potenziale e comunanza di clientela. Uno dei presupposti per l'accertamento della esistenza della concorrenza sleale, la cui assenza impedisce ogni concorrenza è costituito dall'esistenza della comunanza di clientela. La comunanza di clientela: non è data dalla identità soggettiva degli acquirenti dei prodotti delle due imprese,  ma dall'insieme dei...

Associazioni e concorrenza sleale.

Associazioni e concorrenza sleale. Associazioni, riconosciute o meno, possono essere sia soggetti attivi che passivi di concorrenza sleale ai sensi dell'art. 2598 cod. civ. purchè si provi la loro attività commerciale. La Corte di Cassazione ha costantemente affermato il principio secondo cui la concorrenza sleale costituisce fattispecie...

Distributore esclusivo e concorrenza sleale.

Distributore esclusivo e concorrenza sleale. Presentarsi come distributore esclusivo di un bene e non esserlo è concorrenza sleale ai sensi dell'art. 2598 c.c. Infatti non ci si può presentare al pubblico dei consumatori (nel caso di specie durante una fiera) come: distributore o rivenditore esclusivo di una determinata marca...

Notizie riservate sui clienti e concorrenza sleale.

Notizie riservate sui clienti e concorrenza sleale. La bilanciata protezione di interessi contrapposti quali: 1)da un lato la tutela della libertà di concorrenza, 2)dall’altro lo svolgimento delle capacità professionali dell’ex dipendente impone di non considerare tout court vietato al concorrente di rivolgersi, nella sua nuova attività, anche a clienti...

Storno di un solo dipendente.

Storno di un solo dipendente. Lo storno di un solo dipendente non è idoneo a configurare un'ipotesi di concorrenza sleale ai sensi dell'art. 2598 n.3 c.c. e neppure ad ottenere una misura cautelare. In relazione allo storno di dipendenti denunciato, secondo il Tribunale di Bologna, non appare...

Concorrenza sleale confusoria.

Concorrenza sleale confusoria. No alla concorrenza sleale confusoria per prodotti anche simili, ma destinati ad un pubblico particolarmente attento alle differenze fra gli stessi. Non si configura concorrenza sleale confusoria ai sensi dell’art. 2598 n.1 c.c. nei confronti dell’imprenditore 'in fieri’ cioè: di chi stia procedendo alla predisposizione...