Avvocato Cavalea > Sentenze  > Concorrenza sleale  > Tribunali e Corti d’appello  > Storno di dipendenti altrui. Il loro numero ed il fattore temporale.

Storno di dipendenti altrui. Il loro numero ed il fattore temporale.

Storno di dipendenti altrui: come il loro numero ed il lasso temporale influenzano la decisione del giudice.

Nel caso di storno di dipendenti altrui occorre valutare il numero complessivo di quelli stornati nonchè il periodo in cui lo storno è avvenuto. Quindi occorre prendere in considerazione due fattori:

  • 1)il numero dei dipendenti stornati e
  • 2)il lasso temporale dell’avvenuto storno.

Relativamente al punto 1) nel caso affrontato dal Tribunale di Milano il numero complessivo di 6 collaboratori passati alla concorrenza non è stato considerato rilevante a fronte della complessiva forza lavoro di cui si componeva l’intero comparto. Il passaggio di solo 6 collaboratori non è stato considerato di una potenzialità distruttiva tale per una società leader nel mercato.

Per quanto riguarda il punto 2) il Tribunale non ha considerato significativa la concentrazione temporale degli episodi di storno che si sarebbe manifestato nello spazio di quasi un anno. Ora tale spazio temporale diluisce l’intensità dello storno.

Infatti il tempo nel quale si consuma l’illecito ha un ruolo di autonomo indizio. Ciò avuto riguardo alla

  • -struttura aziendale ed alla
  • -qualificazione tecnico-commerciale dei dipendenti stornati rispetto a quelli rimasti.

Per cui se i dipendenti stornati sono facilmente sostituibili  non vi può essere storno illecito avuto riguardo anche all’apprezzabile  arco temporale di una fisiologica prevedibilità di movimento della forza lavoro in un ambiente concorrenziale.

(Tribunale di Milano, sezione imprese “A” civile, sentenza n. 4006 pubblicata il 09.04.2018, rel. A. Zana).

Se ritieni l’articolo di utilità, condividilo con chi ne possa trarre beneficio. Grazie.

Se hai domande, non esitare a contattarmi 00393389703108 – 00352621469821 – email: avvcavalea@gmail.com

Condividi: