Avvocato Cavalea > Articoli  > Antitrust  > Sanzioni amministrative pecuniarie Antitrust – diminuzione.

Sanzioni amministrative pecuniarie Antitrust – diminuzione.

In caso di pratiche commerciali scorrette o aggressive (ma vale anche per altre ipotesi) l’Antitrust può diminuire le sanzioni amministrative pecuniarie già irrogate come si è verificato nel caso di attivazioni di tessere TIM presso i punti vendita (provvedimento dell’Antitrust n. 25423).

Nel caso della Telecom l’Antitrust aveva comminato una sanzione amministrativa pecuniaria di euro 300.000,00 per pratiche commerciali scorrette ed aggressive.

La Telecom attivava servizi di navigazione in internet e di segreteria telefonica sulle carte SIM vendute senza:

a)acquisire il consenso del consumatore,

b)notiziarlo dell’esistenza dei servizi e che fossero  preimpostati, e

c)riferirgli del pagamento.

La Telecom aveva violato gli articoli 20, 21 e 22 del Codice del Consumo, e di conseguenza l’Antitrust aveva irrogato alla medesima una sanzione amministrativa pecuniaria che era stata impugnata avanti al TAR da parte della Telecom e successivamente anche avanti al Consiglio di Stato.

In seguito all’ iter giudiziario (tecnicamente complesso nel caso di specie) e terminato con la sentenza del Consiglio di Stato n. 1104/2015, la Telecom si è vista diminuire la sanzione pecuniaria fino a 200.000,00 euro. Come?

L’Antitrust,  in seguito alla pronuncia del Consiglio di Stato, ha dovuto ricalcolare la sanzione, considerando comunque che la Telecom era già stata destinataria di provvedimenti presi in base al codice del consumo.

In definitiva dall’importo base di euro 200.000,00 previsto per la sanzione ha applicato una maggiorazione del 20% sull’importo base che era stato rideterminato a sua volta dal Consiglio di Stato.

In totale la sanzione era di euro 240.000,00.

Tuttavia anche contro il provvedimento di rideterminazione della nuova sanzione amministrativa pecuniaria da parte dell’Antitrust può essere presentato un nuovo ricorso al TAR da parte della Telecom.

Condividi: