Avvocato Cavalea > Sentenze  > Concorrenza sleale  > Corte di Cassazione e Corti Europee  > Responsabilità extracontrattuale fra imprenditori: art. 2598 c.c. o art. 2043 c.c?

Responsabilità extracontrattuale fra imprenditori: art. 2598 c.c. o art. 2043 c.c?

Responsabilità extracontrattuale fra imprenditori: art. 2598 o art. 2043 c.c?

L’articolo 2598 cod. civ. attiene alla responsabilità extracontrattuale fra imprenditori.
Tende a reprimerne comportamenti di concorrenza sleale anche se si traducano in violazioni di norme di diritto pubblico (Corte di Cassazione, Sezioni Unite, sentenza n. 582 del 23-02-1973).

Si vedano anche : Corte di Cassazione, sentenza del 13-01-2005, n. 560; Corte di Cassazione, Sezioni Unite, sentenza del 09-06-1995, n. 6499 e Corte di Cassazione, sentenza del 28-10-1993, n.10704 
Mentre l’articolo 2043 cod. civ. attiene all’illecito aquiliano per l’ipotesi ad esempio:

  • che manchi il collegamento diretto tra l’autore del comportamento lesivo del principio concorrenziale e
  • l’imprenditore concorrente del danneggiato (Corte di Cassazione, sentenza n. 5375 del giorno 11-04-2001, n. 5375 e Corte di Cassazione, sentenza n. 9117 del 06-06-2012).

Peraltro, sin da epoca remota la Corte di Cassazione (sentenza n. 1829 del 26-06-1973) ha ritenuto che il rapporto tra le due norme vada risolto considerando l’illecito concorrenziale come una species del più ampio genus dell’illecito aquiliano che viene ad assumere un ruolo sussidiario.

(Corte di Cassazione, Sezioni unite, sentenza n.25516, pubblicata il 13-12-2016, presidente G. Amoroso).

Se ritieni l’articolo di utilità, condividilo con chi ne possa trarre beneficio. Grazie.

Se hai domande, non esitare a contattarmi 00393389703108 – 00352621469821 – email: avvcavalea@gmail.com

 

Condividi: