Avvocato Cavalea > Sentenze  > Concorrenza sleale  > Tribunali e Corti d’appello  > La disciplina della concorrenza sleale.

La disciplina della concorrenza sleale.

La disciplina della concorrenza sleale. Applicabilità a tutti gli imprenditori.

La disciplina della concorrenza sleale ai sensi degli articolo 2598 del cod. civ. si applica a tutte le imprese:

-i cui prodotti e servizi concernano la stessa categoria di consumatori e                   

-che operano in una qualsiasi delle fasi della produzione o del commercio destinata a sfociare nella collocazione sul mercato di tali beni.

Quale che sia l’anello della catena che porta il prodotto alla stessa categoria di consumatori in cui si collochi un imprenditore, questi viene a trovarsi in conflitto potenziale con gli imprenditori posti anche su anelli diversi.

Ciò perché è la clientela finale quella che determina il successo o meno della sua attività, onde ognuno di sé è interessato che gli altri rispettino le regole di cui all’art. 2598 c.c.

(Tribunale di Roma, IX sezione civile, causa n.41392/2017, giudice G. Russo)

Condividi: