Avvocato Cavalea > Altro  > La conciliazione nelle Telecomunicazioni

La conciliazione nelle Telecomunicazioni

a) non è in contrasto con il principio di tutela della giurisdizione effettiva (al termine della procedura, le parti possono ricorrere all’Autorità Giudiziaria), b) la normativa italiana è in linea con la direttiva 2002/22/Ce,

c) la conciliazione è una forma alternativa di risoluzione delle controversie trasparente, semplice e poco costosa (ai CORECOM è gratuita, mentre i costi sono bassi per gli altri Organismi),

d) è nell’interesse delle parti definire rapidamente una vertenza,

e) è anche nell’interesse della Giustizia perché alleggerisce la mole di lavoro dei Tribunali. (Conclusioni in merito ad un’istanza formulata dal Giudice di Pace di Ischia).