Avvocato Cavalea > Articoli  > Antitrust  > Il concetto di impresa per la normativa Antitrust.

Il concetto di impresa per la normativa Antitrust.

La normativa antitrust interna e quella europea si applicano alle imprese. Il concetto di impresa però, è più ampio di quello delineato dal nostro articolo 2082 del codice civile.

Infatti la normativa si applica anche: 

-ad attività senza scopo di lucro

-agli esercenti una professione intellettuale (nonostante la ferma opposizione degli ordini professionali),

-alle imprese pubbliche

-alle imprese a partecipazione statale.

Molte sono le imprese pubbliche in Italia. Non applicare le norme sulla concorrenza anche ad esse vuol dire compromettere la parità di trattamento fra le aziende e di conseguenza squilibri nel mercato.

Cosa si intende per impresa pubblica?

Per alcuni un’impresa è pubblica quando la proprietà della medesima sia in mano allo Stato ovvero ad altro ente pubblico.

Per altri, invece, si può parlare di impresa pubblica quando lo Stato, uno dei suoi organismi ovvero altro ente di diritto pubblico abbia un “potere di controllo” sia diretto che indiretto  sull’impresa.

La normativa antitrust non si applica:

1-alle imprese che per disposizione di legge, esercitano la gestione di servizi di interesse economico generale,

2-alle imprese che operano in regime di monopolio

ma per tutto quanto strettamente connesso agli specifici compiti loro affidati.

Ci sono poi delle disposizioni speciali per

-le imprese che operano in settori che sono sottoposti alla vigilanza di più autorità nonché per

-le imprese assicurative.

Condividi: