Avvocato Cavalea > Articoli  > Antitrust  > gli aiuti di Stato e gli aiuti discrezionalmente dichiarati compatibili con il mercato.

gli aiuti di Stato e gli aiuti discrezionalmente dichiarati compatibili con il mercato.

Il 3° paragrafo dell’art. 107 del TFUE prevede delle ipotesi in cui la Commissione Europea può discrezionalmente dichiarare compatibile un aiuto di Stato ma deve comunque motivare la propria decisione.

Sono relativamente compatibili con il mercato interno:

1)gli aiuti destinati a favorire lo sviluppo economico delle regioni ove il tenore di vita sia anormalmente basso,

2)gli aiuti ove si abbia una grave forma di disoccupazione,

3)gli aiuti destinati alle regioni ultraperiferiche (di cui all’art. 349 del Trattato ovverosia: Guadalupa, Guyana francese, della Martinica, della Riunione, di Saint Barthèlemy, di Saint Martin, delle Azzorre, di Madera, delle isole Canarie) tenuto conto della loro situazione strutturale, economica e sociale,

4)altre categorie di aiuti come per esempio: a) aiuti destinati a promuovere la realizzazione di un importante progetto di comune interesse europeo oppure a porre rimedio ad un grave turbamento dell’economia di uno Stato membro, b) aiuti destinati a promuovere la cultura.

Condividi: