Avvocato Cavalea > Altro  > Giornale on line – diffamazione – responsabilità del direttore

Giornale on line – diffamazione – responsabilità del direttore

Quindi, indipendentemente dalla responsabilità del singolo autore, sarà penalmente perseguibile anche il direttore responsabile della testata telematica se le affermazioni ingiuriose siano visibili sul web per un lasso di tempo ed egli abbia omesso di controllare.

(Tribunale Penale di Firenze, Sezione prima in composizione monocratica, sentenza del 13-02-2009)

Per un parallelo si veda la sentenza "Blogger e responsabilità penale"

Articolo 595 cod. pen.:
-comma 1°: Chiuque, fuori dai casi indicati nell’articolo precedente (art. 594 c.p.: ingiuria) comunicando con più persone offende l’altrui reputazione, è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a euro 1.032,00).