Avvocato Cavalea > Altro  > Fotografia – indicazioni da apporre

Fotografia – indicazioni da apporre

Gli esemplari dalla fotografia devono riportare le seguenti indicazioni:

1) il nome del fotografo o nel caso previso dal 1° capoverso dell’art. 88 della legge sul diritto d’autore della ditta da cui il fotografo dipende o del committente,

2) la data dell’anno di produzione. Quest’ultima è molto importante posto che il diritto esclusivo sulle fotografie dura 20 anni (art. 92 legge diritto d’autore) dalla riproduzione della fotografia,

3) il nome dell’autore dell’opera d’arte fotografata.

Se gli esemplari non portino le suddette indicazioni, la loro riproduzione non è considerata abusiva e non sono dovuti i compensi indicati dagli articoli 91 e 98 legge diritto d’autore a meno che il fotografo non provi la mala fede del riproduttore.

Le indicazioni di cui sopra possono anche comparire in forma abbreviata.

Questioni, però, possono insorgere su cosa si intenda per esemplare: cioè se soltanto i negativi ed i positivi da questi ottenuti o anche le ulteriori riproduzioni come quelle pubblicate su giornali o inserite in un libro.

(Normativa di riferimento: art. 90 legge 22-04-1941, n.633; R.D. 18-05-1942, n. 1369; Dir. Ce 2001/29)

Condividi: