Avvocato Cavalea > Articoli  > Antitrust  > Farmaci – liberalizzazioni – antitrust

Farmaci – liberalizzazioni – antitrust

-l’ampliamento della rete di vendita,

-l’indicazione di una serie di medicinali da vendere senza la presenza di un farmacista,

– siano limitate le esclusive date alle farmacie,

– siano distribuiti fuori dalle farmacie anche i farmaci di fascia C (con obbligo di ricetta e pagati solo dai cittadini),

– la revisione dei prezzi dei farmaci originari rispetto ai farmaci cd. generici (al fine di non scoraggiare la ricerca).

Soddisfatte sono molte associazioni dei consumatori fra cui Codacons, Movimento difesa cittadino ed il Movimento nazionale dei liberi farmacisti, l’associazione nazionale parafarmacie italiane e l’Ancc-coop. Ovviamente di contrario avviso sono i farmacisti e Federfarma.