Avvocato Cavalea > Sentenze  > Concorrenza sleale  > Tribunali e Corti d’appello  > Diritto di esibizione di documentazione sociale.

Diritto di esibizione di documentazione sociale.

Diritto di esibizione di documentazione sociale.

Il diritto di esibizione di documentazione sociale può essere compresso se il socio che richiede i documenti svolge attività in concorrenza. 

Il diritto del socio all’esibizione della documentazione sociale deve essere contemperato, alla luce del principio della buona fede, con gli interessi della società che siano meritevoli di tutela come quello alla riservatezza dei dati sociali.

Se una società si oppone alla richiesta del socio di esibizione di documenti sociali perché ritiene che il socio stia facendo attività di concorrenza sleale, si ritiene conforme al principio limitare il diritto di accesso del socio.

Per esempio il diritto del socio può essere limitato grazie al “mascheramento” nelle copie della documentazione da consegnargli di dati sensibili relativi a clienti e fornitori.

Nel caso in cui lo svolgimento di attività concorrenziale con la società non si presenti quale mera potenzialità ma sia sostanzialmente pacifico e attuale tra le parti, rimanendo contestato solamente il carattere della slealtà, la limitazione del diritto del socio all’accesso deve essere più stringente.

Per esempio si può far accedere il socio solo a quei soli documenti rispetto ai quali il socio:

  1. illustri uno specifico proprio interesse alla consultazione e
  2. nelle modalità più idonee ad evitare ulteriori momenti di conflitto.

Nel caso affrontato dal Tribunale meneghino, a fronte di una istanza generale di esibizione della documentazione sociale relativa ai costi di esercizio, giustificata dall’esigenza di verificare la correttezza dei rapporti tra la società resistente, sempre in perdita e la sua controllante, la quale invece presentava bilanci in attivo, il Tribunale:

  • ha accolto l’istanza del socio solo in riferimento a quella documentazione contabile e amministrativa riguardante i rapporti tra le predette società ed
  • ha ritenuto di ordinare soltanto la consegna di copia della documentazione da parte di professionista incaricato dalla società, senza consentire la diretta consultazione presso la sede sociale, data: a) la specificità della documentazione in questione e dati b) gli episodi di estrema tensione già verificatisi tra le persone fisiche coinvolte.

(Tribunale di Milano, sezione specializzata in materia di impresa -B- provvedimento del giorno 14.07.2017 nella causa n. 32515/2017 r.g. giudice E. Riva Crugnola)