Avvocato Cavalea > Altro  > Diritti di immagine – foto di nudo – risarcimento danni

Diritti di immagine – foto di nudo – risarcimento danni

Il danno deve essere rigorosamente individuato e provato.
L’attore non può invocare, in difetto di prova del danno, l’art. 2056 c.c. Infatti quest’ultimo articolo è relativo solo alla valutazione dei danni, cioè alla loro quantificazione e non alla prova.

(Corte di Cassazione, sezione III civile, sentenza n. 10957)

(art. 2056 c.c. " Il risarcimento dovuto al danneggiato si deve determinare secondo le disposizionei degli articoli 1223, 1226 e 1227.
Il lucro cessante è valutato dal giudice con equo apprezzamento delle circostanze del caso).