Avvocato Cavalea > Altro  > Copyright – contrassegno SIAE – natura tributaria

Copyright – contrassegno SIAE – natura tributaria

La funzione del contrassegno è quella di:

-autenticare il prodotto per commercializzarlo e

-garantire il consumatore che il bene è legittimo e non "pirata".

Il contrassegno ha quindi una funzione pubblica cioè a vantaggio della collettività e non di colui che lo richiede (e che ne paga il costo).

Se manca può essere aperto un procedimento penale ai sensi dell’art. 171 ter, lett. d) legge sul diritto d’autore.

Il contrassegno ha tutte le caratteristiche di una imposta di scopo:

-è in misura fissa ed

-è indipendete dal costo del servizio dato o dal valore della prestazione erogata,

-serve a finanziare le attività di controllo (del commercio delle opere dell’ingegno) della SIAE.

Concludendo: ha natura tributaria e quindi tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere e specie sono soggetti alla giurisdizione del giudice tributario.

(Si veda la Corte di Cassazione, sentenza del giorno 11/01/2011)

(Normativa di riferimento: art. 181 bis legge diritto d’autore; art. 2 d. lgs. n. 546/1992; art. 1 2° comma legge n. 2/2008)