Avvocato Cavalea > Articoli  > Concorrenza sleale  > Concorrenza sleale

Concorrenza sleale

E’ fatta quindi salva quella ripetizione dei connotati formali resi necessari dalle caratteristiche funzionali del prodotto.

Cass. Civ. Sez. I, sent. del 12-02-2009, n. 3478, Pres. Morelli
(N.B. Quindi per integrare l’illicito civile della concorrenza sleale per confondibilità non è sufficiente la mera riproduzione di qualsiasi forma del prodotto altrui).