Avvocato Cavalea > Articoli  > Concorrenza sleale  > Produttore e rivenditore. Concorrenza sleale per entrambi.

Produttore e rivenditore. Concorrenza sleale per entrambi.

Produttore e rivenditore. Entrambi possono concorrere nell’illecito di concorrenza sleale.

L’imitazione servile di un prodotto può sussistere solo:

  • quando la forma di quello oggetto dell’imitazione abbia delle particolari caratteristiche individualizzanti ed esclusive tali da farlo distinguere da tutti gli altri dello stesso genere presenti in commercio e
  • quando i consumatori identificano proprio quel particolare prodotto come proveniente da una determinata impresa.

Si configura concorrenza sleale anche quando il marchio apposto sul prodotto che imita:

  • non sia atto, per le modalità della sua utilizzazione, ad identificare, qualificare e distinguere il diverso produttore, ovvero
  • sia applicato in posizione marginale e poco visibile o
  • con dimensioni e tonalità che non attirano l’attenzione del pubblico.

Dell’atto di concorrenza sleale risponde:

  • non solo il produttore, ma
  • anche il rivenditore al dettaglio della merce.

Infatti il rapporto di concorrenza opera anche tra soggetti che commerciano a diversi stadi della catena produttiva e distributiva, considerando l’incidenza della loro attività sulla medesima cerchia di consumatori finali.

Per quanto riguarda il danno cagionato dalla commercializzazione di prodotti contraffatti non è in re ipsa.  Cioè deve essere provato secondo i principi generali che disciplinano le conseguenze di un fatto illecito. Dovrà quindi sussistere un nesso eziologico tra:

  • la contraffazione ed
  • il danno. Sul punto la giurisprudenza di merito e di legittimità concordano.

Dovrà altresì essere provato il pregiudizio economico subito per effetto della condotta contraffattiva (per esempio un calo delle vendite, un calo del fatturato, l’aver dovuto praticare sconti forti, ecc.)

(Tribunale di Venezia, provvedimento del 15-02-2012, Pres. Rigoni).

Se ritieni l’articolo di utilità, condividilo con chi ne possa trarre beneficio. Grazie.

Condividi: