Avvocato Cavalea > Sentenze  > Concorrenza sleale  > Tribunali e Corti d’appello

Facebook e lo sfogo del concorrente. Concorrenza sleale denigratoria

Facebook e lo sfogo del concorrente. Concorrenza sleale denigratoria. Sfogarsi contro un concorrente su facebook può costituire concorrenza sleale denigratoria. Ai sensi dell’art. 2598, n. 2, c.c. costituisce: concorrenza sleale denigratoria o denigrazione commerciale la diffusione di notizie e apprezzamenti sui prodotti e sull’attività di un concorrente, capaci di...

La concorrenza negli appalti pubblici.

La concorrenza negli appalti pubblici. Le regole della concorrenza vanno rispettate anche negli appalti pubblici. Il contratto di appalto stipulato da una pubblica amministrazione si distingue da un analogo contratto stipulato tra soggetti privati: 1) per la rilevanza giuridica assunta dai motivi che spingono la parte pubblica a...