Avvocato Cavalea > Articoli  > Antitrust

La tassazione del patto di non concorrenza.

La tassazione del patto di non concorrenza. Spesso capita che una impresa faccia sottoscrivere al prestatore di lavoro subordinato un apposito patto di non concorrenza. Esso viene tenuto distinto dal contratto di lavoro subordinato ed è sottoscritto separatamente. Il datore di lavoro riconosce una specifica somma al lavoratore...

Autorità garante della concorrenza. L’istruttoria.

Cosa succede se l’Autorità garante della concorrenza riceve una denuncia relativamente a condotte che possono pregiudicare la concorrenza? Il caso viene assegnato alla direzione interna competente per la materia della denuncia. La direzione si occupa di una prima indagine preliminare e successivamente propone all’Autorità di: avviare un’istruttoria o non...

Nuove linee guida compliance antitrust.

Nuove linee guida compliance antitrust. L’AGCM il giorno 25.09.2018 ha emanato le nuove linee guida sulla compliance antitrust. Le nuove regole di compliance antitrust servono alle imprese per avere degli orientamenti su: la definizione del contenuto del programma di compliance, la richiesta di valutazione del programma ai fini...

Imprese nazionali favorite dall’Antitrust?

Imprese nazionali favorite dall'Antitrust? Il diritto antitrust deve garantire un identico trattamento a tutte le imprese di qualunque nazionalità siano. Tuttavia spesso, nella prassi, si riscontrano più preoccupazioni cd. 'protezionistiche'. Le autorità tendono ad applicare il diritto antitrust alle imprese nazionali con minore severità di quanto non...

Intese non vietate.

Intese non vietate. Quali sono?  Le disposizioni dell’art. 101 TFUE possono essere dichiarate inapplicabili a qualsiasi 1)accordo o categoria di accordi fra imprese, 2)decisione o categoria di decisioni di associazioni di imprese, nonchè a  3)pratiche concordate o categorie di pratiche concordate che contribuiscano a: a)migliorare la produzione o la distribuzione...

Grande distribuzione organizzata. Intervento dell’Antitrust.

Grande distribuzione organizzata. Intervento dell'Antitrust. L’Antitrust ha aperto ben sei istruttorie nei confronti dei principali operatori nazionali nel settore della Grande distribuzione organizzata: Coop Italia, Conad, Esselunga, Eurospin, Auchan e Carrefour al fine di verificare una presunta pratica sleale a danno delle imprese di panificazione.  I procedimenti sono stati avviati grazie ad una segnalazione...

La nuova direttiva 2014/104/UE e le prove

La nuova direttiva 2014/104/UE ed il sistema probatorio. Un aiuto ai danneggiati per facilitare le richiesta di danni. Infatti la nuova direttiva 2014/104/UE in tema di risarcimento del danno da illecito antitrust vuole garantire una piena tutela del risarcimento del danno. Per cui consente al danneggiato...

Pagamento di interessi e danno antitrust.

Pagamento di interessi e danno antitrust. Il pagamento di interessi nel caso di risarcimento del danno da illecito antitrust può essere richiesto. Ciò in quanto il risarcimento del danno da violazione del diritto della concorrenza dell’Unione Europea deve essere integrale. Deve coprire integralmente il pregiudizio sofferto dalla...

Violazione antitrust e risarcimento del lucro cessante.

Violazione antitrust e risarcimento del lucro cessante. La direttiva UE 2014/14 stabilisce il risarcimento del danno da violazione antitrust nell’Unione Europea. Tale direttiva: è stata attuata in Italia con il decr. legisl. n.3 del 2017 ed implica il pieno risarcimento del danno subito. In pratica la persona danneggiata deve...