Avvocato Cavalea > Articoli  > Concorrenza sleale  > Antitrust – nuove attribuzioni – decreto legge 24 gennaio 2012

Antitrust – nuove attribuzioni – decreto legge 24 gennaio 2012

Il decreto legge 24 gennaio 2012 in materia di disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività ha introdotto l’art. 5 ter.

La finalità del nuovo articolo è quella di promuovere l’introduzione di principi etici nei comportamenti aziendali.

Tale articolo ha attribuito, fra i nuovi compiti dell’Autorità Garante della concorrenza e del mercato, uno ulteriore di non poca importanza per le imprese interessate (ma anche per i consumatori).

L’Antitrust potrà procedere all’elaborazione di un rating di legalità per le imprese operanti nel territorio nazionale.

Di tale rating si terrà conto in sede di:

1) concessione di finanziamenti pubblici da parte delle pubbliche amministrazioni e

2) di accesso al credito bancario.

Quindi più sarà alto il rating ottenuto dall’Autorità Garante della concorrenza e del mercato, più il vantaggio competitivo delle imprese sarà maggiore nonchè la loro affidabilità agli occhi del mercato, dei consumatori e dei competitors.